Panzanella di friselle pugliesi - lacucinapugliese--

Panzanella di friselle pugliesi

Un piatto povero della tradizione contadina pugliese: La Panzanella di friselle!

La Panzanella classica è diffusa maggiormente nell’Italia centrale come Toscana, Marche e Lazio, partendo da una base di pane raffermo bagnato in acqua e poi strizzato, pomodori, cipolla e basilico, condita con olio, sale e aceto di vino bianco.
In Puglia invece del pane raffermo si usano le friselle bagnate e sbriciolate!
A seconda dei propri gusti e della stagione, si può aggiungere o omettere qualsiasi ingrediente. Io per esempio, in questa ricetta, ho evitato la cipolla e ho aggiunto il tonno sott'olio ma a voi dico di condirla come più vi piace!

Un esempio: la si può condire con carciofini, rucola, cetrioli, melanzane, cipolla rossa cruda, olive, capperi e pomodori secchi.
Il risultato sarà comunque buonissimo!
Vi lascio la ricetta!

INGREDIENTI

  • friselle;
  • pomodorini;
  • tonno sott'olio;
  • olio extravergine d'oliva;
  • q.b sale;
  • q.b origano;
  • qualche foglia di basilico.

PREPARAZIONE

  1. Bagnare rapidamente le friselle in una ciotola con acqua e un cucchiaio di aceto.
  2. Scolare e sbriciolare grossolanamente e disporre in un'insalatiera.
  3. Lavare e tagliare a pezzettini i pomodori e unirli alle friselle.
  4. Unire anche il tonno ben sgocciolato e sminuzzato.
  5. Condire con del basilico fresco tritato, una spolverata di origano, sale e abbondante olio extravergine d'oliva.
  6. Mescolare bene il tutto e lasciar riposare in frigo per un paio di ore, poi servire!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*