Cartellate pugliesi senza glutine - la cucina pugliese--

Cartellate pugliesi senza glutine

Una ricetta tradizionale che si prepara durante le festività natalizie pugliesi (e delle feste invernali in genere) sono le Cartellate!
Nella tradizione cristiana rappresenterebbero l’aureola o le fasce che avvolsero il Bambin Gesù.
Composti da nastri dentellati di sottile sfoglia di pasta ottenuta con farina, olio, vino bianco e arrotolati a spirale su se stessi…. vengono fritte in olio di semi di arachidi e cosparse di vincotto o miele.
Ma questa è una ricetta speciale: si perchè queste Cartellate sono SENZA GLUTINE!
Eh si: Chi ha detto che il cibo senza glutine non può essere buono e goloso?
Provate! 🙂
Vi lascio la ricetta!

INGREDIENTI

  • 1 kg di farina senza glutine (BIAglut);
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva;
  • 100 ml di vino bianco secco;
  • q.b acqua tiepida;
  • olio di semi per friggere.

PER LA GLASSA:

  • Miele e codette colorate – in alternativa il vincotto.

PREPARAZIONE

  1. Per preparare le Cartellate pugliesi senza glutine iniziate a disporre la farina a fontana sulla spianatoia.
  2. Fate un foro centrale, inserite l’olio evo a poco alla volta e impastate.
  3. Aggiungete poi l'acqua e il vino bianco (aggiungerne poco per volta secondo quanto ne serve per non rendere l’impasto troppo molle) e continuate ad impastare fino ad ottener un’impasto liscio ed omogeneo.
  4. Formate un panetto e tirate una sfoglia fino ad ottenere un foglio di pasta dello spessore di 2/3 mm.
  5. Con la rotella dentellata ricavate delle striscioline con i margini a zig zag larghe un paio di centimetri e lunghe circa 20/30 cm .
  6. Arrotolate delicatamente su loro stesse le strisce ottenute, al fine di ottenere una rosetta. Nel fare ciò, accostate ogni singola striscia “pizzicandola” con la punta delle dita ogni 1,5 cm circa.
  7. Adagiate le cartellate su della carta da forno, precedentemente sistemata su un vassoio.
  8. Lasciate riposare per 5/6 ore.
  9. Trascorso il tempo di riposo, friggete le cartellate nell’olio molto caldo. Giratele facendo attenzione che la doratura sia omogenea su ambo i lati.
  10. Togliete le cartellate dall’olio e lasciale asciugare e raffreddare su carta assorbente da cucina.
  11. Scaldate il miele in una pentola e aggiungete, poco per volta, le cartellate fino a ricoprire tutto il miele.
  12. Scolatele e disponetele su un piatto, cospargetele di codette colorate e fatele raffreddare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*