Pappardelle al ragù in bianco - la cucina pugliese

Pappardelle al ragù in bianco

Un primo piatto semplice da preparare ma davvero buonissimo: sono le Pappardelle al ragù in bianco!

Le Pappardelle al ragù in bianco è una pietanza squisita dove la pasta fresca è condita con un buon ragù bianco, un condimento che nasce da una variante del più noto e classico Ragù alla bolognese (un sugo realizzato con la salsa di pomodoro).

Il condimento che vi propongo catturerà tutti per il suo profumo intenso e il suo gusto avvolgente.

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 320 gr pappardelle;
  • 1 cipolla;
  • 1 gambo di sedano;
  • 1 carota;
  • olio extravergine d'oliva;
  • 300 gr di carne macinata;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • q.b sale;
  • q.b pepe.

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa tritate finemente la cipolla, il gambo di sedano e la carota.
  2. Dopodichè, in una casseruola con un pò di olio evo, far rosolare il trito di verdure.
  3. Quando il soffritto risulterà imbiondito, unite la carne macinata e lasciate insaporire per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto..
  4. Sfumate la preparazione con un bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare.
  5. Unite un rametto di rosmarino e aggiustate di sale e pepe.
  6. Cuocete a fuoco dolce per circa un ora, aggiungendo se occorre, altra acqua.
  7. A cottura raggiunta, spegnete il fuoco e dedicatevi a cucinare le vostre pappardelle in abbondante acqua salata.
  8. Una volta che saranno cotte, scolatele nella casseruola del ragù bianco.
  9. Quindi fatele saltare per qualche minuto, poi servitele ben calde con un filo di olio evo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*